Il democratico del 2020 di cui sicuramente non hai sentito parlare: Richard Vague

YouTube / Via youtube.com

Ha trascorso un anno a moderare focus group in sei stati in bilico, perché voleva un'istruzione completa su ciò che gli elettori vogliono veramente. Ha lavorato con Penn Medicine per costruire il proprio modello finanziario del sistema sanitario statunitense, perché voleva tracciare un nuovo piano per espandere Medicare. E ha mantenuto una società di consulenza politica, ha tagliato gli assegni ai candidati nei principali stati primari e ha chiesto consiglio a senatori, governatori ed esperti di politica, perché potrebbe decidere di candidarsi alla presidenza.



Incontro: Richard Vague.

È un uomo d'affari di 62 anni che vive a Filadelfia, ha guadagnato milioni in banche e gas naturale, ne ha donati migliaia a democratici (e repubblicani) e ora gestisce una società di venture capital che investe in startup. È da anni dentro e fuori il mondo della politica, in particolare attraverso il suo lavoro nel consiglio di amministrazione di Penn Medicine e come autore di un libro sulle crisi economiche, e dopo aver condotto ricerche e focus group nell'ultimo anno, Vague crede di poter attingere la sua carriera decennale come amministratore delegato per presentare agli elettori soluzioni governative grandi e audaci ai problemi del tavolo della cucina americana.



La storia degli Stati Uniti è stata quella di fare cose audaci. L'idea che il governo dovrebbe stare alla larga non riflette ciò che è realmente accaduto nella storia americana, ha detto Vague in un'intervista. Il governo è stato coinvolto nella ferrovia transcontinentale, il Canale Erie. I 12 componenti che costituiscono il tuo iPhone provengono tutti direttamente o indirettamente da ricerche governative: GPS, Internet, touchscreen.



Questo per me sembra un altro di quei momenti. Il governo deve intensificare. Siamo l'America, dannazione, ha detto Vague, che è cresciuto in Texas e parla con un lento accento del sud.

Vague, che ha venduto la sua società di gas naturale, Energy Plus, per 190 milioni di dollari nel 2011, potrebbe essere il nome più improbabile e sconosciuto in un potenziale campo presidenziale democratico che conta già due cifre e include tutti, dal fondatore di Starbucks ai nuovi membri del Congresso e candidati falliti al Senato.

Dopo la sconfitta di Hillary Clinton contro Donald Trump, ha detto Vague, sentiva di non sapere cosa volessero veramente gli elettori. Attraverso l'ex governatore della Pennsylvania Ed Rendell - un buon amico, dice Vague - ha assunto Cornerstone Government Affairs, una società di lobbying e consulenza politica di Washington, per aiutarlo a organizzare i suoi focus group. Nell'arco di circa un anno, ha condotto personalmente 20 focus group con elettori della classe media, sia democratici che repubblicani, in sei stati presidenziali: Nevada, Florida, Pennsylvania, Michigan, Iowa e New Hampshire.



Sono entrato chiedendo: 'Com'è il mercato del lavoro per te? Quali sono le tue prospettive di lavoro? Com'è la tua polizza assicurativa sanitaria?' E ho appena ricevuto un'istruzione. Ho avuto un'istruzione completa.

Advising Vague erano due agenti politici con sede nello stato di voto anticipato dell'Iowa: Matt Paul, un veterano democratico che ha prestato servizio come consigliere di Clinton, e Jimmy Centers, uno stratega repubblicano che ha lavorato sotto l'ex governatore dello stato, Terry Branstad.

La questione di spicco nei focus group di Vague è stata la stessa che ha animato il midterm 2018: l'assicurazione sanitaria. L'Affordable Care Act era il problema minore, ha detto Vague. La maggior parte delle persone era o sulla politica del proprio datore di lavoro o su Medicare o Medicaid. E soprattutto, il problema era che ogni anno la loro realtà economica è questa: hanno un lavoro, le loro prospettive di reddito non sono tali da pensare che guadagneranno molto di più in futuro, e allo stesso tempo i loro premi e franchigie salire ogni anno. E quindi sono un po' in questo vizio.



Con l'aiuto, dice, del CEO di Penn Medicine Ralph Muller, Vague sta ora mettendo insieme i dettagli di un piano che consentirebbe alle persone di aderire a Medicare all'età di 55 anni. Abbiamo costruito il nostro modello finanziario del sistema sanitario statunitense, perché volevo vedere se c'era un percorso accessibile, ha detto. Se avessimo una bacchetta magica, faremmo una paga singola, giusto? Ma non abbiamo una bacchetta magica. Abbiamo una realtà politica. Stavo cercando di trovare un consenso, che da allora ho adottato, su Medicare a 55 anni.

Vague ha detto che prevede di rilasciare i dettagli di queste e altre proposte politiche nel nuovo anno. (Oltre a ridurre il costo dell'assicurazione sanitaria, la formazione professionale è emersa come la sua più grande priorità politica dopo i focus group.)

Vague, sposato con sei figli, è cresciuto in Texas come repubblicano di Goldwater. Entrò in banca dopo la scuola e solo tra la fine degli anni '80 e l'inizio degli anni '90, quando prestò servizio come presidente di una banca nel Delaware, mise in dubbio le sue inclinazioni partigiane. Il Partito Repubblicano si è concentrato su questioni sociali anziché su questioni commerciali, ha affermato. Quando ha portato una questione d'affari alla presidenza del Partito Repubblicano del Delaware, ha detto, avrei potuto benissimo parlare sanscrito. Un democratico di nome Tom Carper si è rivelato più utile. L'identità di Vague come democratico si è consolidata in seguito, ha detto, con la sua prima opposizione alla guerra in Iraq.

Ha dato migliaia a comitati elettorali democratici, partiti statali e candidati come Amy Klobuchar, Beto O'Rourke e Sherrod Brown - e anche a repubblicani come il senatore Pat Toomey e l'entità Team Ryan di Paul Ryan, secondo ai documenti federali . (Nel 2015, Vague ha dato 2.700 dollari ciascuno a Jeb Bush e Marco Rubio; ha dato migliaia a Hillary Clinton durante il ciclo 2016, incluso un assegno di 50.000 dollari al comitato congiunto di raccolta fondi della sua campagna.)

Ho sempre più cristallizzato una serie di questioni che penso siano il modo per riportare i Democratici alla Casa Bianca. Per semplificare eccessivamente, questi sono problemi del tavolo da cucina. Questo è un focus laser sulla classe media, ha detto Vague. E mentre i 30 candidati si uniscono, se non c'è qualcuno che è concentrato sui problemi che penso siano importanti, allora non dire mai mai.