5 cose che vale la pena sapere su una delle migliori IPO tecnologiche del 2015

Peter Parks/AFP/Getty Images

Un produttore di software australiano ha realizzato quella che è diventata una rara impresa del settore tecnologico: un'IPO con azioni a un prezzo più alto di quanto inizialmente previsto, per un'azienda redditiziaein crescita, e che ha visto un sano pop nel commercio nel suo primo giorno sul mercato.



Atlassian è aumentato del 32% nel suo primo giorno di negoziazione al Nasdaq giovedì, dandogli un valore di mercato di quasi $ 6 miliardi.

L'azienda, con sede a Sydney, produce software che è in gran parte rivolto ad altre aziende tecnologiche e lavoratori tecnologici. Il servizio di messaggistica Hipchat è probabilmente il suo prodotto più noto, ma la società afferma che oltre i due terzi delle sue entrate provengono da JIRA e Confluence, strumenti ampiamente utilizzati dagli sviluppatori di software.



Ecco cinque cose che vale la pena sapere su una delle IPO tecnologiche di maggior successo del 2015.



*Nota: Atlassian produce software aziendale, il che è noioso, quindi questo post verrà illustrato interamente con animali australiani.

Saeed Khan/AFP/Getty Images

1. Atlassian è vecchio e insolito.

La società è anche antica rispetto alla maggior parte delle startup che si avvicinano a un'IPO: è stata fondata nel 2002.

La sua ascesa a società pubblica multimiliardaria non solo ha richiesto molto tempo, ma non ha nemmeno seguito il tipico modello di finanziamento della Silicon Valley. Piuttosto che raccogliere denaro vendendo pezzi di azioni a valutazioni crescenti, è stato in gran parte 'bootstrapped', finanziando la sua crescita con i propri ricavi.



Gli unici investitori esterni nella società hanno acquistato le loro azioni dai suoi dipendenti, una situazione non comune per le grandi startup della Silicon Valley. Accel Partners, la società di venture capital di San Francisco, è il più grande investitore esterno, con una quota di oltre il 10%.

Romeo Gacad/AFP/Getty Images

2. È un'IPO di tecnologia stellare in un anno che non ne ha avuti molti.

Il 2015 è stato un anno triste per le aziende tecnologiche che si sono quotate in borsa o, più precisamente, non sono diventate pubbliche. L'inondazione di denaro privato nelle startup significa che molti possono raccogliere enormi quantità di denaro senza bisogno di andare in borsa.

Secondo Dealogic finora 28 aziende tecnologiche sono diventate pubbliche quest'anno, in calo rispetto alle 62 dell'anno scorso. E le aziende che sono diventate pubbliche hanno avuto la tendenza a sottoperformare le aspettative che si erano prefissate nel processo di IPO: secondo Dealogic, un quarto delle IPO tecnologiche ha un prezzo inferiore alla fascia di prezzo iniziale, rispetto al 16% dell'anno scorso.

Matt King / Getty Images

3. A differenza di molte startup alla moda, questa fa soldi.



Atlassian è stata redditizia in ciascuno dei tre anni in cui ha riportato risultati finanziari e nel suo trimestre più recente ha realizzato un profitto di $ 5 milioni su $ 102 milioni di entrate. L'azienda dice che è stata redditizia per dieci anni.

I ricavi totali sono cresciuti da $ 149 milioni nel 2013 a $ 320 milioni nell'anno fiscale 2015.

Guillaume Souvant/AFP/Getty Images

4. Ma ha ancora radici tecnologiche.

Non lasciarti ingannare dalla redditività a lungo termine: Atlassian è ancora un'azienda tecnologica, anche se bizzarra. La prima immagine nel prospetto è un uomo che indossa jeans e una maglietta nera, con in mano un laptop con adesivo Atlassian con la parola TEAM tatuata sulle nocche. (La società è quotata al Nasdaq con il ticker 'TEAM').

E uno dei beneficiari della sua rapida crescita è stata la sua fondazione di beneficenza, che riceve 'l'1% del tempo, dei profitti e dell'equità dei dipendenti'. Questo è preso in prestito direttamente dal modello di filantropia aziendale '1-1-1' di Salesforce.

Paul Kane / Getty Images

5. Il software Atlassian è ampiamente utilizzato nelle grandi aziende.

L'azienda vanta un gran numero di piccole imprese che raggiunge senza molto in termini di vendite e marketing. Il suo mercato di riferimento di ingegneri e sviluppatori di software è notoriamente ostile ai venditori: 'crediamo che il software venga acquistato, non venduto', afferma la società nei suoi documenti IPO.

Ma nella fascia più alta del mercato, Atlassian afferma che 79 delle aziende Fortune 100 e 273 delle aziende Fortune 500 utilizzano il suo software. Complessivamente l'azienda vanta 51.000 clienti.