Amazon sta offrendo agli acquirenti di e-book denaro gratuito da Apple

Amazon ti offre denaro gratuito per gentile concessione di Apple, ma solo se hai acquistato un e-book da a editore principale tra aprile 2010 e 21 maggio 2012. E ottieni di più se acquisti un best-seller.



Il gigante dell'e-commerce ha inviato notifiche agli utenti martedì, dicendo loro che i loro soldi Apple sono pronti per essere spesi.

Patrick Monahan @pattymo

Quando il tuo credito Amazon dalla transazione antitrust di Apple eBooks è pronto per essere utilizzato



16:45 - 21 giugno 2016 rispondere Retweet Preferito

Apple e i principali editori di libri hanno perso un caso antitrust nel 2012 dopo che il Dipartimento di Giustizia citato in giudizio le società su ciò che il Dipartimento di Giustizia ha affermato essere una collusione nel fissare il prezzo degli e-book.



Quando Amazon ha lanciato il Kindle nel 2007, dando il via al mercato degli e-book per davvero, ha fissato il prezzo a $ 9,99 per titolo. Questo era all'incirca il prezzo al quale gli editori li vendevano ai rivenditori, il che significa che non c'era quasi nessun profitto. Ciò non andava bene a Steve Jobs: quando Apple uscì con l'iPad, collaborò con gli editori per fissare il prezzo degli e-book a $ 12,99 o $ 14,99, con un taglio del 30% per Apple. Il Dipartimento di Giustizia ha detto che era una fissazione dei prezzi.

Steve Jobs ha lanciato i prezzi più alti agli editori con un avvertimento: se non abbracciassero la libreria di Apple e il suo approccio ai prezzi, 'probabilmente sarai seduto ai margini della rivoluzione degli e-book mainstream', secondo un'e-mail rivelata negli atti giudiziari.

Si sbagliava, e ora vieni pagato.

Via Katie Notopoulos



Alcuni editori hanno risolto rapidamente le accuse senza andare in tribunale, ma Apple ha combattuto fino alla fine, e perso . In compenso per i prezzi più alti spinti sul mercato, i clienti di e-book di Amazon hanno ottenuto i soldi del regolamento dagli editori nel marzo 2014, ma è solo ora che il denaro di Apple ha iniziato a fluire.

In un e-mail ormai famigerata al figlio di Rupert Murdoch, James, Steve Jobs ha detto che gli editori gli avevano detto che il prezzo dell'e-book di $ 9,99 di Amazon stava 'erodendo il valore
percezione dei loro prodotti nella mente dei clienti e non vogliono che questa pratica continui' per i libri appena usciti. 'La situazione attuale non è sostenibile e non costituisce una solida base su cui costruire un'attività di e-book', ha affermato Jobs.

In un'altra e-mail, ha reso il discorso ancora più chiaro. 'Mettiti in contatto con Apple e vedi se possiamo tutti fare un tentativo per creare un vero mercato di e-book mainstream a $ 12,99 e $ 14,99.'



Le altre alternative, ha detto Jobs, erano continuare a vendere ad Amazon a $ 9,99 e alla fine far abbassare il prezzo da parte di Amazon, o rinunciare alla distribuzione tramite Amazon, il che porterebbe a una massiccia pirateria simile alla musica digitale nell'era pre-iTunes.

'Forse mi sfugge qualcosa, ma non vedo altre alternative', ha scritto Jobs. 'Fai?' Un giudice federale ha chiamato parlare come questo anticoncorrenziale, da qui i pagamenti.

Brannon McAllister @branonmc

Qualcun altro ha ricevuto un'e-mail come questa da Amazon proprio ora? $ 56,63 di credito su Amazon da Apple Antitrust Settlement.

16:47 - 21 giugno 2016 rispondere Retweet Preferito