Apple avverte che i ricavi potrebbero diminuire per la prima volta in più di un decennio

Andrew Burton/Getty Images

Apple ha registrato un profitto di 18 miliardi di dollari per gli ultimi tre mesi del 2015, superando le aspettative degli analisti, ma ha avvertito che i suoi ricavi potrebbero diminuire nel prossimo trimestre, un calo che sarebbe il primo calo trimestrale su base annua in 13 anni.



Le azioni della società sono diminuite dell'11,5% nell'ultimo anno, a partire dal rapporto sugli utili di martedì, con molti fornitori di Apple che avvertono di una debole domanda per i nuovi iPhone. Le azioni di Apple sono scese ulteriormente rispetto al Nasdaq, che è diminuito del 4% nello stesso periodo, e all'S&P 500, che è sceso del 7%.

I risultati di Apple sono stati martellati da un dollaro più costoso - che rende le sue vendite all'estero meno preziose - e turbolenze economiche, specialmente nei grandi mercati emergenti come Brasile e Russia. L'amministratore delegato di Apple, Tim Cook, ha affermato che se i valori delle valute fossero rimasti gli stessi nel corso dell'anno, le entrate di Apple sarebbero state di circa $ 5 miliardi superiori a quelle in realtà. Facebook ha registrato entrate per $ 4,5 miliardi nel trimestre più recente.



I nostri risultati sono particolarmente impressionanti dato il difficile contesto macroeconomico globale, ha affermato Cook in una telefonata con gli analisti. Stiamo assistendo a condizioni estreme diverse da qualsiasi cosa abbiamo sperimentato prima quasi ovunque guardiamo. $ 100 di entrate non in dollari USA di Apple nel quarto trimestre del 2014 si sono tradotte in soli 85 $ nell'ultimo trimestre a causa dell'indebolimento delle valute.



Il tesoro di Apple ha continuato a crescere: la società ha 216 miliardi di dollari in contanti e titoli, 200 dei quali detenuti all'estero.

Le vendite di iPhone raggiungono il picco ogni anno durante le festività natalizie e sono rimaste stabili nell'ultimo trimestre del 2015 rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Per il prossimo trimestre, Apple prevede ricavi tra $ 50 miliardi e $ 53 miliardi, in calo rispetto ai $ 58 miliardi realizzati nei primi tre mesi del 2015. Se le entrate di Apple rientrano in tale intervallo, sarebbe il suo primo calo annuale delle entrate nel secondo trimestre. dal 2003, quasi quattro anni prima che Steve Jobs presentasse l'iPhone.

Apple ha venduto 74,8 milioni di iPhone, appena al di sotto di quanto previsto dagli analisti, ma leggermente superiore ai 74,5 milioni di iPhone venduti da Apple negli ultimi tre mesi del 2014 in quello che è stato uno dei trimestri di maggior successo nella storia aziendale.

Josh Edelson/AFP/Getty Images Tramite Apple/estilltravel

Apple ha venduto 16,1 milioni di iPad, al di sotto delle aspettative degli analisti di 17,3 milioni e ben al di sotto dei 21,4 milioni venduti dall'azienda nello stesso periodo dello scorso anno.

Stephen Lam / Getty Images Apple/estilltravel

Le vendite totali di Apple nella Grande Cina, che include Hong Kong e Taiwan, sono state di 18,4 miliardi di dollari, rispetto ai 16,1 miliardi di dollari di un anno fa. La Grande Cina è la seconda regione di fatturato di Apple, davanti all'Europa, che ha fornito 17,9 miliardi di dollari di entrate.

Chinafotopress / Getty Images

Il segmento degli altri prodotti, che include Apple Watch e Apple TV, ha registrato un fatturato di 4,4 miliardi di dollari. L'orologio è stato lanciato nel terzo trimestre dell'anno fiscale 2015 di Apple, quando l'altro segmento di prodotti ha registrato entrate per $ 2,6 miliardi.

Stephen Lam / Getty Images