La campagna di Clinton tiene conto delle e-mail di Petraeus precedentemente non divulgate

Getty Images

Alla fine dell'anno scorso, Hillary Clinton ha dato al Dipartimento di Stato copie della sua e-mail di lavoro dal suo mandato di quattro anni come Segretario di Stato. Le registrazioni iniziano il 18 marzo 2009: un giorno che gli assistenti avevano da tempo identificato come il momento in cui Clinton ha iniziato a utilizzare l'account di posta elettronica personale che aveva su un server domestico a Chappaqua, New York.



Clinton ha effettivamente iniziato a utilizzare l'account, hdr22@clintonemail.com, circa due mesi prima di quanto dichiarato in precedenza, nel gennaio 2009, un funzionario con la sua campagna confermata domenica. Il dominio clintonemail.com, ha detto l'assistente, non è stato ospitato sul server Chappaqua di Clinton fino a marzo 2009 - a quel punto il server ha iniziato a memorizzare le e-mail di Clinton, a partire dai messaggi del 18 marzo 2009.

I registri federali archiviati sul server - e forniti da Clinton al Dipartimento di Stato alla fine dello scorso anno - iniziano il 18 marzo 2009, di conseguenza, ha detto il funzionario.



(Il funzionario della campagna non ha identificato il giorno di marzo in cui l'account hdr22@clintonemail.com è stato trasferito al server Chappaqua. Ma la prima email dopo il trasferimento, ha detto il funzionario, è arrivata il 18 marzo 2009.)



Il primo utilizzo di hdr22@clintonemail.com è venuto alla luce venerdì, quando il Dipartimento di Stato ha annunciato di aver ricevuto copie di una catena di e-mail precedentemente non divulgata che mostrava che Clinton ha utilizzato l'account personale già il 28 gennaio 2009. La stringa di emails, uno scambio tra Clinton e David Petraeus, inizia il 10 gennaio 2009 e termina il 1 febbraio 2009.

Le e-mail di Petraeus non erano tra quelle inviate da Clinton al Dipartimento di Stato alla fine dell'anno scorso. Secondo il funzionario della campagna, Clinton ha accesso solo alle e-mail che ha inviato o ricevuto dopo il marzo 2009, quando l'account hdr22@clintonemail.com è stato spostato sul suo server di casa.

Le e-mail di Petraeus, riportate per la prima volta dall'Associated Press,in conflitto conil resoconto fornito dalla campagna di Clinton quest'anno sulla sequenza di eventi che circondano la sua e-mail.



Domenica, durante un'intervista suIncontra la stampa, Chuck Todd di NBC News ha chiesto a Clinton di affrontare la discrepanza. 'Beh, tutto ciò a cui avevamo accesso era certamente là fuori', ha detto Clinton a Todd. 'E il motivo per cui sappiamo della catena di posta elettronica con il generale Petraeus è perché era su un server del governo'.

Quando le è stato chiesto di commentare il fatto che aveva usato hdr22@clintonemail.com prima di quanto dichiarato in precedenza, Clinton ha detto: 'C'è stato un periodo di transizione'.

Il funzionario della campagna ha affrontato il problema in modo più dettagliato domenica, delineando una cronologia dell'installazione di hdr22@clintonemail.com durante quel 'periodo di transizione': nel gennaio del 2009, il dominio clintonemail.comun portavoce della campagnadetto quest'estate.)



Nel caso di entrambi gli account AT&T Blackberry e hdr22@clintonemail.com, hanno detto gli assistenti, Clinton non ha più accesso ai messaggi che ha inviato o ricevuto come Segretario di Stato da gennaio al 18 marzo 2009.

Nuove email sembrano contraddire la cronologia di Hillary Clinton

estilltravel.com

Bill e Hillary Clinton collegano le e-mail alle controversie degli anni '90

estilltravel.com