Il primo uomo accusatore dell'ex dottore Larry Nassar afferma di essersi fatto avanti dopo aver visto il coraggio delle donne accusatrici

WILX / Via wilx.com

Il primo accusatore maschio dell'ex medico Larry Nassar ha detto che aveva 16 anni quando il medico ha applicato aghi di agopuntura ai suoi genitali in presenza di una ginnasta, mentre le chiedeva se avesse visto un organo sessuale maschile prima.



'Non ero un ragazzino stupido. Sapevo, in un certo senso, quali erano le pratiche mediche, e quella era fuori dall'ordinario ', ha detto martedì a NBC News Jacob Moore, ora 18enne e ginnasta matricola all'Università del Michigan. 'Mi sentivo a disagio.'

Moore si è unito a una causa civile contro Nassar, che si è dichiarato colpevole di possesso di pornografia infantile e accuse di molestie, e che dovrebbe trascorrere il resto della sua vita in prigione. Nella denuncia, Moore afferma che il comportamento di Nassar ha costituito violenza sessuale, percosse, abusi, molestie e molestie.

La sorella di Moore, Cameron, che è stata anche lei presumibilmente abusata da Nassar e ha letto una dichiarazione sull'impatto della vittima durante l'udienza di condanna a gennaio, ha menzionato suo fratello nella sua lettura.



Lunedì, in una conferenza stampa con il suo avvocato, Moore ha affermato di aver deciso di farsi avanti dopo aver visto il coraggio e la forza delle altre vittime, inclusa sua sorella.



'Sono stato ispirato da mia sorella e da tutti gli altri in questa comunità a fare coming out e aiutare a cambiare ciò che ha permesso che ciò accadesse', ha detto. 'Non voglio che [altre vittime] abbiano paura di uscire allo scoperto a causa dello stigma che i ragazzi non possono essere abusati sessualmente o sfruttati'.

Moore ha anche detto alla NBC che crede che le organizzazioni che impiegano Nassar, tra cui USA Gymnastics e Michigan State University, siano complici dei suoi crimini.

'Nassar non avrebbe potuto fare quello che ha fatto senza la complicità di ognuna di queste organizzazioni', ha detto.



USA Gymnastics si è scusata con i suoi atleti per la condotta di Nassar e ha definito i suoi crimini 'deprecabili', affermando che si sono impegnati a fare tutto il possibile per evitare che tali abusi si ripetano. A gennaio, la Michigan State University ha dichiarato di essere 'impegnata a continuare a sostenere le persone nella nostra comunità colpite da questi terribili crimini'.

Moore ha definito l'esperienza 'disgustosa', ma ha affermato che non lo ha impedito e non gli impedirà di gareggiare in ginnastica. Ha detto che l'emergere delle altre accuse di abuso lo ha portato a ripensare alla propria esperienza.

È stato molto scomodo essere, in un certo senso, nella stanza con lui durante quel periodo', ha detto a Megyn Kelly alla NBC. 'Anche se, sai, a volte le cose si sentono a disagio, non sai mai veramente che qualcosa è palesemente sbagliato.

Sia la Michigan State University che la USA Gymnastics sono state citate in giudizio per il loro impiego di Nassar, e sia il presidente dell'università che l'intero consiglio di USA Gymnastics si sono dimessi.



estilltravel News ha contattato l'avvocato di Moore per un commento.