Un ex agente di polizia è stato condannato a 20 anni di prigione per aver ucciso Walter Scott

REUTERS / Feidin Santana

Un giudice ha condannato l'ex agente di polizia della Carolina del Sud Michael Slager a 20 anni di carcere più di due anni dopo aver sparato a morte a Walter Scott, un uomo di colore disarmato, mentre scappava.



Il giudice David Norton ha scoperto che Slager, un ex ufficiale del dipartimento di polizia di North Charleston nella Carolina del Sud, ha commesso omicidio di secondo grado e intralcio alla giustizia. A maggio, Slager si è dichiarato colpevole di aver violato i diritti civili federali di Scott in un patteggiamento che ha fatto cadere l'accusa di omicidio dello stato.

'Ringrazio Dio per i 50 anni in cui è stato qui', ha detto Judy Scott, la madre di Walter Scott, dopo la sentenza del giudice Norton. Più tardi, dopo l'annuncio della sentenza, Judy Scott perdonò l'assassino di suo figlio.



«Perdono Michael Slager. Ti perdono. Il perdono è nel mio cuore,' leifilmato le riprese, ha detto di non aver mai visto Scott prendere a pugni o combattere Slager.



La città di North Charleston si è accordata con la famiglia Scott per $ 6,5 milioni dopo che la famiglia intendeva intentare una causa per omicidio colposo nel 2015.