Google assume Ruth Porat di Morgan Stanley come direttore finanziario

Chip Somodevilla / Getty Images

Ruth Porat



Un altro veterano di Wall Street sta lasciando il settore bancario per diventare direttore finanziario di una grande azienda tecnologica. Il direttore finanziario di Morgan Stanley, Ruth Porat, diventerà il direttore finanziario di Google, ha dichiarato oggi la società.

Porat, che è CFO di Morgan Stanley dal 2010, è una scelta naturale per un lavoro di Head Finance nella Silicon Valley. Negli anni '90, Porat ha lavorato con società tecnologiche come Amazon per renderle pubbliche ed è stato poi un banchiere senior per fusioni e acquisizioni. Google, ovviamente, è già pubblico, ma è anche un frequente acquirente di società tecnologiche come Nest, che ha acquistato per oltre $ 3 miliardi, o Waze, che ha acquistato per quasi $ 1 miliardo.



L'ultimo banchiere a fare il viaggio verso ovest è stato Anthony Noto, che è passato dall'essere il banchiere di Twitter incaricato di renderla pubblica al direttore finanziario della società l'anno scorso.



'Siamo estremamente fortunati ad aver trovato un dirigente così creativo, esperto e operativamente forte', ha dichiarato il CEO di Google Larry Page in una nota.

'È stata mentore e sponsor per molti colleghi e un modello per altri ancora. La sua straordinaria energia, diligenza e intuizione sono state un'enorme risorsa per l'azienda', ha affermato il CEO di Morgan Stanley James Gorman in una nota inviata internamente martedì mattina ottenuta da estilltravel. Il contenuto della nota è stato confermato da un portavoce di Morgan Stanley.

Porat sarà sostituito da Jonathan Pruzan, co-responsabile del Global Financial Institutions Group. Pruzan è alla Morgan Stanley dal 1994.



Il precedente CFO di Google, Patrick Pichette, ha annunciato le sue dimissioni a marzo, affermando in un lungo post personale su Google+ che voleva passare più tempo con la sua famiglia dopo sette anni di gestione delle finanze di Google.

Questa non è la prima volta che Porat viene presa in considerazione per un concerto di alto profilo — nel 2013 lei è stato considerato per un ruolo dirigenziale nel Dipartimento del Tesoro ma finì per stare a Morgan Stanley. Porat inizierà a Google a maggio, ha detto la società.

'Ruth ha sempre mantenuto i suoi legami con la California, servendo nel consiglio di Stanford, visitando la famiglia e lavorando con i clienti lì. Non ho dubbi che riuscirà nel suo nuovo ruolo', ha detto Gorman.



'Sono lieto di tornare alle mie radici californiane e di unirmi a Google', ha dichiarato Porat in una nota. 'Crescendo nella Silicon Valley, durante il mio periodo in Morgan Stanley e come membro del consiglio di amministrazione di Stanford, ho avuto l'opportunità di sperimentare in prima persona come le aziende tecnologiche possono aiutare le persone nella loro vita quotidiana. Non vedo l'ora di rimboccarmi le maniche e iniziare.'

24 marzo 2015, alle 14:05

Questo post è stato aggiornato con i commenti di una nota di Morgan Stanley.