Imago Relationship Therapy (IRT)

La terapia relazionale Imago (IRT) mira a fornire alle coppie gli strumenti necessari per relazionarsi tra loro in modo più sano, e rivelare il percorso emotivo formatosi nell'infanzia che le ha portate alla loro situazione attuale. Questa forma di terapia combina tecniche spirituali e comportamentali con metodologie psicologiche occidentali per aiutare le coppie a svelare le loro componenti inconsce. La terapia relazionale Imago implica la visione di un conflitto tra coppie semplicemente come il risultato di circostanze specifiche, non come causa di disarmonia. Esaminando il conflitto stesso, una coppia può arrivare a una soluzione soddisfacente, guarire e poi crescere insieme.

Cos'è l'Imago?



Immagineè la parola latina per 'immagine'. In Imago Relationship Therapy, imago si riferisce specificamente a un file inconscio , concetto idealizzato di amore familiare che un individuo sviluppa durante l'infanzia e che rimane immutato nell'età adulta. Lo sviluppo dell'imago si basa principalmente sulle prime interazioni con i propri genitori o altri adulti significativi nei primi anni di vita. A causa del costrutto individualizzato di un bambino su cosa sia l'amore, lui o lei svilupperà comportamenti specifici o 'schemi di sopravvivenza' (esprimendo o inibendo i tratti della personalità) al fine di ottenere amore e stare al sicuro.

Una coppia in terapia raggiunge la risoluzioneTuttavia, anche i migliori genitori non riescono a soddisfare ogni esigenza e aspettativa di un bambino. In quanto tale, l'immagine di un individuo incorporerà sia i comportamenti positivi che quelli negativi che lui o lei associa alla persona amata ideale. Mentre cerchiamo consapevolmente amore in età adulta, inconsciamente cerchiamo persone che siano simili alla nostra immagine e che ci permettano di sviluppare le qualità che abbiamo inibito o che non eravamo autorizzati a esprimere durante l'infanzia.



Storia della terapia Imago

Alla fine degli anni '70 Harville Hendrix , PhD, e Helen LaKelly Hunt, MA, — che avevano entrambi divorziato con i loro precedenti coniugi — avevano un interesse comune nel comprendere i loro matrimoni falliti. La mancanza di letteratura relativa alle loro precedenti esperienze coniugali li ha spinti a utilizzare la propria relazione, prima e dopo il matrimonio nel 1984, per esaminare le dinamiche di relazioni intime .



Nel 1977, hanno teorizzato che le ferite emotive e psicologiche vissute durante l'infanzia attraverso le interazioni con i propri genitori potevano essere adeguatamente affrontate solo all'interno di un contesto che riattivasse quelle ferite. Credevano che solo un'altra relazione impegnata, come il matrimonio, potesse fornire le variabili necessarie per facilitare la guarigione e la crescita. Hendrix ha insegnato strategie come 'mirroring' e 'contenimento' alle coppie nella sua pratica, e le coppie hanno riportato miglioramenti significativi nelle loro relazioni. Hendrix e Hunt hanno concluso che una relazione coniugale, basata sulla guarigione reciproca, è la forma di terapia più efficace.

Nonostante il successo nella sua stessa pratica, non è stato fino all'uscita del libro rivoluzionario di Hendrix,Ottenere l'amore che desideri, nel 1988, quell'Imago Relationship Therapy attirò l'attenzione del grande pubblico. L'IRT si è evoluta negli anni successivi quando Hendrix e Hunt hanno modificato e ampliato le procedure principali della terapia. Oggi ci sono più di 2000 terapisti imago formati in tutto il mondo.

5 principi di base della terapia Imago

La terapia relazionale Imago si compone di 5 principi fondamentali. Questi sono:

  1. Reimmaginareil tuo compagno come un bambino ferito.
  2. Re-romanticizzarela tua relazione attraverso piacevoli sorprese, regali e dimostrazioni di apprezzamento.
  3. Ristrutturazionele tue delusioni e frustrazioni trasformando i reclami in richieste.
  4. Risoluzionesentimenti di rabbia estrema.
  5. Rivisitazionela relazione come fonte di felicità, soddisfazione e sicurezza.

Conflitto e problemi di comunicazione



Il conflitto spesso nasce come risultato di un malcontento emotivo sottostante sentito nel contesto della relazione. Esternamente si esprime attraverso critiche, rabbia e insoddisfazione. La terapia relazionale Imago aiuta una coppia a esplorare la radice del dolore o del bisogno emotivo e determina quali elementi causano la manifestazione di tali problemi commenti faticosi e negativi , sentimenti e comportamenti.

Il processo di dialogo intenzionale: mirroring, convalida ed empatia

Il processo di dialogo intenzionale è l'aspetto più importante della Imago Relationship Therapy. Questo dialogo strutturato incorpora tecniche di conversazione e ascolto che facilitano la comunicazione contingente. La comunicazione contingente si verifica quando le espressioni di vulnerabilità di un partner sono soddisfatte ed espresse empatia dall'altro partner.

  • Viene chiamato il primo passo del dialogo intenzionalemirroringe comporta la ripetizione delle parole del tuo partner (il mittente) fino a quando entrambe le parti non sentono e comprendono completamente le espressioni del mittente.
  • Durantevalidazionefase, il partner che sta ascoltando (il Ricevente) riassume ed esprime la comprensione dei punti sollevati dal Mittente. Fondamentalmente, il destinatario deve anche esprimere perché l'esperienza del mittente ha senso, anche se il destinatario non è d'accordo con essa.
  • Mostrandoempatiaè la fase finale del processo di dialogo e incoraggia ogni persona a cercare di apprezzare l'esperienza in questione, dal punto di vista del proprio partner.

Trova un terapista

Ricerca Avanzata Mentre si abbassa il proprio emotivo difese può provocare ripetute sofferenze in altri contesti, può anche portare allo sviluppo di connessioni profondamente intime in un contesto terapeutico. Il dialogo Imago incoraggia questo tipo di comunicazione profonda e insegna alle coppie come farlo fino a quando il processo diventa abituale e sembra naturale.

Limitazioni di Imago Relationship Therapy



Poiché Imago Therapy si concentra sul ristabilimento di relazioni d'amore e sull'approfondimento delle connessioni intime, potrebbe non essere adatto a coppie che subiscono violenza domestica, problemi di gioco d'azzardo, dipendenza da sostanze o problemi di salute e di relazione simili. L'IRT può essere efficace solo dopo che tali minacce immediate al rapporto sono state adeguatamente risolte. I terapisti prenderanno in considerazione i fattori specifici, comprese eventuali diagnosi di salute mentale, quando svilupperanno un piano di trattamento.

Riferimenti:

  1. Burger, R. & Hannah, M. T. (1999).Approcci preventivi nella terapia di coppia(pagg. 169-194). USA: Routledge.
  2. Dallos, R. & Draper, R. (2010).Un'introduzione alla terapia familiare: teoria e pratica sistemica,3a ed. (pagg. 205-206). New York City: McGraw-Hill International.
  3. Harville, H. (n.d.). L'evoluzione della terapia relazionale imago: un percorso personale e professionale. Estratto da http://pro.imagorelationships.org/Portals/0/Docs/Imago%20Studies/The_Evolution_of_Imago_Relationship_Therapy-published_version.pdf
  4. Lipthrott, D. J. (n.d.). Dialogo Imago - dialogo intenzionale. Estratto da http://www.relationshipjourney.com/dialoguetipsdawn.html
  5. Lipthrott, D. J. (n.d.). Che cos'è la terapia relazionale imago, comunque? Estratto da http://www.relationshipjourney.com/imagotherapy.html
  6. Willat, N. (2007). Dare priorità e promuovere la connessione.Therapy Today, 18 (6), 15-17.
  7. Williams, A. (n.d.). Cos'è imago? Estratto da http://www.imago.com.au/