Janessa Goldbeck, una queer veterana dei marine, si candida al Congresso in California

Hayley Gordon tramite la campagna Goldbeck

Janessa Goldbeck



WASHINGTON — Due settimane dopo che la rappresentante democratica Susan Davis ha annunciato il suo ritiro, cinque candidati hanno annunciato un'offerta al Congresso per il seggio al Congresso della California. Janessa Goldbeck, una veterana militare che si identifica come queer, è la sesta.

Goldbeck, 34 anni, è una candidata per la prima volta e ha annunciato ufficialmente la sua candidatura mercoledì, ha detto a estilltravel News. Ha in programma di condurre una campagna incentrata su infrastrutture, alloggi a prezzi accessibili, affrontando l'aumento del costo della vita e il divario salariale. Ed è interessata al controllo delle armi, proponendosi come democratica a favore del Secondo Emendamento, ma anche sostenendo che l'americano medio non dovrebbe avere accesso ad alcune delle armi che ha usato nell'esercito.



Sono un proprietario di armi. Sostengo il Secondo Emendamento e so che le armi da fuoco sono strumenti fondamentali per le nostre forze armate, ha detto Goldbeck in un'intervista mercoledì. Ho portato un M16 e un'arma automatica di squadra M249 in addestramento, ma non credo che appartengano alle case dei civili.



Goldbeck ha detto che sostiene i programmi di riacquisto delle armi per alcune armi in stile militare e, come... quasi il 90% degli americani negli ultimi sondaggi , supporta anche i controlli universali dei precedenti per la vendita di armi.

Se vuoi sparare con un'arma di livello militare, unisciti ai Marines, disse Goldbeck. Siamo sempre alla ricerca di alcune brave persone.

Goldbeck formalmente ha annunciato la sua campagna in un tweet mercoledì pomeriggio, dicendo: 'Credo che anche le sfide più difficili possano essere superate con grinta, immaginazione e volontà di lavorare insieme'. Anche la sua campagna formalmente depositato mercoledì con la Commissione elettorale federale.



Il 53esimo della California è considerato un distretto democratico sicuro. Davis è stato il primo legislatore a rappresentare il distretto di San Diego, che è stato creato nel 2003 dopo la riorganizzazione e ospita la più grande concentrazione di personale militare negli Stati Uniti.

A San Diego abbiamo bellissime risorse naturali, abbiamo diversità, culture, lingue e idee, ma ci sono anche molte persone a San Diego che stanno lottando per tenere il passo con i costi degli alloggi, per accedere a cure sanitarie a prezzi accessibili, e per pagare i loro farmaci da prescrizione, ha detto Goldbeck, che ora si prende cura di un genitore a cui è stata diagnosticata la sclerosi multipla.

Goldbeck è nata a Encinitas, in California, appena a nord di San Diego, e l'anno scorso si è trasferita nel distretto dove ha comprato la sua prima casa.



C'è molta preoccupazione per la sicurezza del nostro quartiere e delle nostre scuole, ha detto Goldbeck a estilltravel News in un'intervista. Quando parlo con le persone nel mio quartiere, c'è molto indignazione per il modo in cui le persone vengono trattate al nostro confine.

Goldbeck ha trascorso quasi sette anni nei Marines e ha lasciato il servizio attivo come capitano appena sei settimane fa.

Dopo essersi laureato alla Northwestern University, Goldbeck ha lavorato come attivista per i diritti umani facendo pressione sul Congresso per porre fine al genocidio in Darfur. Come marine, Goldbeck ha partecipato a uno studio governativo che ha permesso alle donne di fare volontariato per corsi di combattimento nell'esercito. Lo studio porterebbe all'integrazione delle donne nel combattimento militare e all'abrogazione della Combat Exclusion Policy, aprendo alle donne tutti i lavori militari.

Goldbeck non si è mai candidato a una carica politica prima d'ora. La mia passione e la mia esperienza sono state tutte a livello federale, ha detto Goldbeck. La prima cosa che mi è venuta in mente è stata: 'Perché no?'

Attualmente, sette donne veterane servire al Congresso — Joni Ernst, Martha McSally e Tammy Duckworth siedono al Senato, mentre i rappresentanti del primo anno Mikie Sherrill, Chrissy Houlahan ed Elaine Luria sono stati eletti nel 2018 e si uniscono al rappresentante Tulsi Gabbard (che è attualmente candidato alla presidenza ) come le quattro donne veterane alla Camera.

AGGIORNARE

18 settembre 2019, alle 20:31

Questa storia è stata aggiornata con l'annuncio ufficiale della campagna di Goldbeck.

Altro su questo