Mark Cuban: 'Sto onestamente considerando' la candidatura alla presidenza

Matt Winkelmeyer/Getty Images

Mark Cuban sta 'considerando onestamente' di candidarsi alla presidenza nel 2020, ha dichiarato giovedì il proprietario dei Dallas Mavericks e la star di Shark Tank in una conferenza a New York City.



Cuban ha pubblicamente flirtato con la corsa per opporsi a Donald Trump,Howard Schultz, l'ex CEO di Starbucks, e Bob Iger, amministratore delegato di Disney. 'Che sia io, Bob Iger, Howard Schultz o chiunque altro, c'è una porta spalancata, chiunque non abbia una profonda affiliazione', ha detto Cuban.

Cuban ha affermato di aver incontrato personalità politiche di tutto lo spettro ideologico. Ha incontrato Steve Bannon, l'ex stratega della Casa Bianca, così come otto senatori democratici e il critico repubblicano di Trump Jeff Flake.

«Parlerò con tutti», disse. 'Non puoi assorbire abbastanza conoscenza e connetterti abbastanza con le persone.'



Il presidente di Starbucks cancella la fattura fiscale come 'fool's gold'

Mark Cuban sostiene che i repubblicani hanno cercato di escludere Trump dalla corsa, ma non diranno chi