Il padre di Mollie Tibbetts ha detto a Trump Jr. di smettere di usare la sua morte per opinioni 'razziste' che lei 'si opponeva con veemenza

Facebook / AP / David Glove / New York Law Journal / Via facebook.com

Il padre di Mollie Tibbetts, uno studente dell'Iowa scomparso da oltre un mese e poi trovato morto, ha scritto una lettera bruciante editoriale nel registro Des Moines Sabato, facendo saltare in aria coloro che hanno usato la morte di sua figlia come argomento di discussione nel dibattito sull'immigrazione.



Rob Tibbetts detto al Registro che la sua risposta è stata provocata in parte da a colonna di Donald Trump Jr. che è apparso sul giornale venerdì. In esso, il figlio del presidente Donald Trump ha criticato la reazione dei democratici alla morte di Mollie come spregevole e rivelatrice.

Rob ha detto che molti avevano onorato la chiamata della sua famiglia a smettere di usare la morte di Mollie 'per promuovere vari programmi politici'. Ma, ha scritto, 'altri hanno ignorato la nostra richiesta. Hanno invece scelto di distorcere in modo insensibile e corrompere la tragica morte di Mollie per promuovere una causa a cui si è opposta con veemenza.'

'Incoraggio il dibattito sull'immigrazione; c'è un grande merito nel suo ragionevole esito. Ma non appropriarsi dell'anima di Mollie nell'avanzare opinioni che credeva fossero profondamente razziste. L'atto estende gravemente il crimine che ha rubato Mollie alla nostra famiglia ed è, per citare Donald Trump Jr., 'senza cuore' e 'spregevole', ha scritto Rob, riferendosi alle parole che Trump Jr. aveva scritto in precedenza.



Trump Jr. non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento.

Facebook / Via facebook.com



Mollie e Rob Tibbetts

Il caso di Mollie ha ricevuto l'attenzione nazionale subito dopo la sua scomparsa. Il 21 agosto, Cristhian Bahena Rivera, 24 anni, è stata arrestata e accusata di omicidio di primo grado in relazione alla sua morte.

Quando le autorità hanno rivelato che Rivera era un immigrato senza documenti dal Messico, il presidente Trump ha menzionato la morte di Mollie in una manifestazione e in un video su Twitter , dove ha citato il suo caso per insistere sulla necessità di un muro di confine.



Dall'arresto di Rivera, amici e membri della famiglia Tibbetts si sono espressi contro la politicizzazione della morte di Mollie, ma questa è la prima volta che un membro diretto della famiglia scrive a lungo sulla questione.

Nel suo editoriale, Rob ha ripetuto questa richiesta: 'Potrebbe non essere in grado di parlare da sola, ma io posso e lo farò. Per favore, lasciaci fuori dal tuo dibattito.'

Rob ha continuato a scusarsi con la comunità ispanica e ha rivelato che la sua figliastra è latina, insieme a gran parte della sua famiglia allargata.



'La persona accusata di aver tolto la vita a Mollie non è più un riflesso della comunità ispanica come i suprematisti bianchi lo sono tra tutti i bianchi. Suggerire il contrario è una bugia. La giustizia nella mia America è cieca. Questa persona riceverà un processo equo, come dovrebbe essere. Se condannato, dovrà affrontare le conseguenze che la società ha stabilito. Oltre a ciò, non merita più attenzione', ha scritto Rob.

La famiglia Tibbetts non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento.

Rob ha detto al Register di aver ricevuto un robocall da un nazionalista bianco che ha definito la famiglia Tibbetts 'traditori della loro razza', una chiamata che ha descritto come 'incredibilmente dolorosa'.

'Sono stanco che la mia famiglia venga abusata', ha detto.