La gente chiama questa canzone l'inno del movimento della marcia femminile

Un gruppo di donne ha eseguito una versione a cappella di una canzone intitolata 'Quiet' alla Women's March a Washington, DC, e il video di un passante sta diventando virale.

Visualizza questo post su Facebook

Facebook: video.php



Il cantante di Los Angeles MILCK ha scritto la canzone come un modo per guarire dagli abusi fisici e sessuali, dalla depressione e dall'anoressia. Quando Donald Trump è stato eletto presidente nonostante il modo in cui parlava delle donne, come dire che le prendeva per la figa, MILCK pensava che la canzone avrebbe risuonato tra gli ascoltatori.

Poi ho pensato che sarebbe stato davvero potente se ci fosse stato un gruppo di donne a cantarlo insieme, ha detto MILCK a estilltravel News.



Ha contattato diverse persone e ha subito ricevuto risposta da un gruppo di cantanti di diverse città, tra cui Capital Blend e GW Sirens a Washington, e altre persone di Los Angeles e New York che stavano andando alla Women's March.



Si sono esercitati online tramite Skype e si sono incontrati di persona solo due giorni prima della marcia.

Tutti erano sparpagliati, quindi non potevo davvero controllarlo, tutto quello che potevo fare era dare la musica che ho scritto e le registrazioni a ogni ragazza, ha detto MILCK. Alla fine della giornata, tutto quello che potevo fare era abbandonare il controllo e fidarmi delle persone.

Liz Anne Hill / Via Handout

Alma Har'el, una premiata con sede a Los Angeles direttore che si è imbattuta per caso nel gruppo di cantanti mentre cercava di uscire da una zona affollata, postato il video diventato virale.



Har'el, meglio conosciuta per il suo documentarioBombay Beach, ha detto a estilltravel News il suo telefono era morto ore prima, ma si è miracolosamente acceso quando ha sentito le donne cantare.

Ho iniziato a filmare ed ero lì a piangere, non riuscivo a smettere, ha detto Har'el a estilltravel News.

Har'el non ha potuto pubblicare il video sul suo Facebook fino a poco prima di salire a bordo del suo volo di ritorno a Los Angeles. Quando è arrivata, il video ha avuto più di 30.000 visualizzazioni.



È bellissimo, il sentimento della canzone è in linea con quello che così tante persone provano da anni, ma soprattutto durante queste elezioni', ha detto Har'el. 'La cosa più importante che [l'amministrazione Trump] si renda conto è che non ce ne andremo e non rimarremo zitti'.

Alma Har'el / Via Facebook: almah

Molte persone hanno definito la canzone l'inno del movimento della Marcia delle Donne.

'Siamo la canzone che sorge nel crepuscolo. Cantalo ancora una volta, #ICantKeepQuiet. Un inno di #WomensMarch,' un utente di Twitter ha scritto .

'BRIVIDI!!! Canzone bellissima! & Sono con te! #Icantkeepquiet non più! Mai più!' un altro ha scritto .

Per ora, MILCK si sta preparando a pubblicare i testi e le registrazioni in linea per l'uso da parte di altri. Ha ricevuto richieste da gruppi corali fino all'Australia e al Belgio.

Ed è ancora sorpresa da tutta l'attenzione che sta ottenendo la performance.

Non vedo l'ora di vedere cosa succede una volta che invio loro la mia musica. Voglio davvero solo che le persone lo usino per ottenere ciò di cui hanno bisogno per guarire in questo momento, ha detto MILCK. La lezione che ho imparato oggi è che quando le persone sono autentiche, troveranno un posto in questo mondo.

Alma Har'el @Almaharel

Queste donne non si sono mai incontrate fino ad oggi e hanno praticato questa canzone online. Mostra loro un po' d'amore. #Icantkeepquiet #WomensMarch… https://t.co/Pl7ROuN7nf

22:50 - 21 gennaio 2017 rispondere Retweet Preferito