CEO di Soda o genio poetico?

La National Beverage Corporation, la società di bevande dietro Shasta e Faygo, ha ricevuto molta attenzione su Twitter venerdì per i suoi guadagni trimestrali. Non perché fossero deludenti - le entrate sono diminuite del 6% e l'utile è diminuito del 16% rispetto allo scorso anno - ma perché il comunicato stampa era così dannatamente strano. Originariamente notato da Zach Seward aQuarzo , la pubblicazione degli utili, intitolata 'Le bevande nazionali riportano risultati inferiori ai risultati tipici del primo trimestre FY2014', era piena di ogni sorta di strane gemme del presidente e amministratore delegato della società NIck A. Caporella.



'Dai mega rivenditori ai giganti delle bevande analcoliche, l'estate del '13 mieterà simbolicamente le sue vittime! Di conseguenza, il culmine del nervosismo di un consumatore 'colpo di frusta' alla reazione 'impazzata' di Big Cola', si legge in una parte del comunicato. ( Ecco il comunicato per intero )

Un altro passaggio diceva: 'Le buone bevande analcoliche sono per il genere umano ciò che il sole è per un picnic! Per fortuna, dopo il 4 luglio, la normalità è tornata nella maggior parte dei mercati e . . . si spera atteggiamenti.'



Per il fattore decisivo, Caporella ha osservato: 'Come ripeto dal nostro rapporto annuale, guarda il nostro track record negli ultimi vent'anni: non si è verificato alcun degrado mentale! Giudicateci da tutti e quattro i trimestri il prossimo luglio 2014. Certamente, lo sappiamo: i preziosi arcobaleni di solito richiedono sia la pioggia che il sole! I risultati della Nazionale sono stati ottenuti con diligenza e determinazione instancabile. Siamo delusi — Sì; Contrito — Certamente; Resiliente - Assolutamente sì.'



Lo strano candore di Caporella ha fatto impazzire il Twitter aziendale (sì, esiste un Twitter aziendale):

Ryan McCarthy @mccarthyryanj

Mi aspettavo qualcosa di molto più coerente dal CEO di una società il cui ticker è $ FIZZ http://t.co/fBhOhnFIW0

18:18 - 06 settembre 2013 rispondere Retweet Preferito

Ryan McCarthy

@mccarthyryanj

Mi aspettavo qualcosa di molto più coerente dal CEO di una società il cui ticker è $ FIZZ http://t.co/fBhOhnFIW0

/ Attraverso

Zach Seward @zseward

Il produttore di Shasta soda ha pubblicato il rapporto sugli utili trimestrali più strano che abbia mai visto http://t.co/1kPpy1883H

15:15 - 06 settembre 2013 rispondere Retweet Preferito

Zach Seward

@zseward

Il produttore di Shasta soda ha pubblicato il rapporto sugli utili trimestrali più strano che abbia mai visto http://t.co/1kPpy1883H

/ Attraverso

Downtown Josh Brown @ReformedBroker

Il CEO di Shasta sembra un pazzo. http://t.co/J1ieMSWPFh tramite @zseward

18:00 - 06 settembre 2013 rispondere Retweet Preferito



Downtown Josh Brown

@ReformedBroker

Il CEO di Shasta sembra un pazzo. http://t.co/J1ieMSWPFh tramite @zseward

/ Attraverso

Tim Fernholz @TimFernholz

Cifre che i creatori di Shasta avrebbero pubblicato questo strano rapporto sui guadagni: http://t.co/5Xq7NW9dzq

15:57 - 06 settembre 2013 rispondere Retweet Preferito

Tim Fernholz

@TimFernholz

Cifre che i creatori di Shasta avrebbero pubblicato questo strano rapporto sui guadagni: http://t.co/5Xq7NW9dzq

/ Attraverso

Sebbene questa versione più recente sia piuttosto estrema – una portavoce di National Beverage ha confermato che le citazioni erano autentiche – in realtà non è così in linea con gli scritti passati di Caporella per l'azienda.



Caporella è in National Beverage dal 1985, quando acquistò l'azienda dopo quella che già dirigeva, la società di telecomunicazioni Burnup & Sims, era nel mirino di un tentato acquisizione ostile . Caporella ora gestisce esclusivamente National Beverage, dove guadagna più di $ 6 milioni di compensi annuali, secondo Morningstar . Il figlio Giuseppe Caporella, siede nel cda ed è Presidente della società.

L'anziano Caporella non ha solo una carriera commerciale colorata, ma una penna florida da abbinare. Ecco alcuni punti salienti.

“Si possono leggere i nostri documenti normativi per saperne di più sul perché e come è nato questo grande anno. Invece, vorrei condividere alcuni sentimenti.'

Anno fiscale 2013 comunicato stampa guadagni .

'Lo scorso maggio e giugno, abbiamo avuto un tempo da picnic e ricavi record; quest'anno non ci sono stati picnic, esplosioni nauseanti e settimane di tornado».

Anno fiscale 2013 comunicato stampa guadagni .

'Mentre la maggior parte degli americani riflette sul sequestro. . . noi di National Beverage desideriamo per l'America lo spirito salutare fornito da -Ristoro'

Guadagno terzo trimestre 2013 comunicato stampa .

'La nostra azienda si trova nella 'zona giusta' e i nostri sforzi stanno riflettendo grandi risultati e — valore 'competente''

Guadagno terzo trimestre 2013 comunicato stampa .

Ci sforziamo di essere 'compassionevoli' e onorevolmente patriottici - nei confronti dei nostri principi, del nostro grande paese e della nostra azienda unica. 'Speriamo' di 'riaccendere' le lampade dell'America's High Road!

Guadagno terzo trimestre 2013 comunicato stampa .

'I nostri sforzi genuini e la nostra compassione dovrebbero indurre i compagni americani a impegnarsi in sforzi simili. Dopo tutto, quale modo migliore per contare le nostre benedizioni che dire con coraggio A·M·E·R·I·C·A!'

Guadagno terzo trimestre 2013 comunicato stampa .

'Sì! — siamo National Beverage Corp. . . . intriso, fermentato e arricchito in —tradizione rossa, bianca e blu'

Secondo trimestre 2013 comunicato stampa .

''... vediamo continuamente rosso, giallo, arancione, blu, marrone, rosa, verde, viola e altro ancora. Siamo la scelta dei sapori d'America — Siamo la National Beverage Corp.!' Caporella strizzò l'occhio».

Annuncio dividendo , 29 novembre 2012.

'Di sicuro sa di tempi strani, quando i principali istituti di apprendimento scelgono di insegnare le nostre filosofie di flusso di cassa/bilancio ai loro aspiranti studenti di economia, mentre qualsiasi aspirante analista 'per caso/per caso' può essere stampato senza vergogna - contemporaneamente.'

Lettera agli azionisti , 19 aprile 2012.

'Questa è l'America. . . 2012! (triste a dirsi!)... P.S. Spero che tu ti senta meglio - io sì!'

Lettera agli azionisti , 19 aprile 2012.