C'è stato un grande scossone alla Casa Bianca di Trump che ha coinvolto Steve Bannon

Chip Somodevilla / Getty Images

Il presidente Donald Trump ha inaspettatamente sconvolto lo staff del Consiglio di sicurezza nazionale, licenziando il suo capo stratega, Stephen Bannon, dall'influente gruppo.



I funzionari dell'amministrazione si sono affrettati a far girare il licenziamento di Bannon dal consiglio, dicendo che era solo un incarico temporaneo per cominciare e che era lì in parte per tenere d'occhio il consigliere per la sicurezza nazionale ora deposto, Ret. Gen. Michael Flynn. Diversi punti venditasi è dimesso da consigliere per la sicurezza nazionaledopo che è stato rivelato che ha ingannato il vicepresidente Mike Pence e altri importanti funzionari della Casa Bianca sulle sue comunicazioni con l'ambasciatore russo negli Stati Uniti prima dell'insediamento del presidente Trump.

citandopasso insolitodi retrocedere due figure chiave, il direttore dell'intelligence nazionale e il presidente dei capi di stato maggiore congiunti, al fine di inserire Bannon, il suo capo stratega ed ex direttore del sito web di destra Breitbart, nel comitato principale del NSC.



Bossert è un ex assistente per la sicurezza nazionale del presidente George W. Bush, che ora è consigliere per la sicurezza nazionale. Bloomberg ha riferito che Bossert era essenzialmente il numero due di McMaster nel consiglio.



La deputata repubblicana Ileana Ros-Letinen ha definito le 'benvenute notizie' di Bannon.

estilltravel Notiziesu Twitter.

Di ritorno

Altre prospettive su questa storia

  • Clicca quiper ulteriori informazioni su Outside Your Bubble.