Twitter ha appena smesso di bloccare l'articolo di Biden che diceva che si sarebbe bloccato ieri

Olivier Douliery / Getty Images

Dopo aver vietato la condivisione di un collegamento a un articolo del New York Post non verificato sulla sua piattaforma, Twitter ha invertito la rotta e ha consentito agli utenti di pubblicarlo di nuovo venerdì.



Il social network è stato ampiamente criticato per la sua decisione di bloccare l'articolo, che si concentrava sul figlio del candidato presidenziale democratico Joe Biden, Hunter. La storia si basava su un disco rigido presumibilmente fornito al Post da un tecnico informatico, che sosteneva di dettagliare i rapporti commerciali di Hunter Biden in Ucraina.

Mercoledì, Twitter ha annunciato di aver bloccato tutte le condivisioni dell'articolo del Post, affermando che ciò era in linea con il suo politica sul materiale hackerato .



Più tardi quel giorno, in un chiarimento, la società disse che l'articolo aveva violato le sue regole sulla divulgazione di informazioni personali e private e bloccato diversi account che le condividevano.

Sicurezza su Twitter @TwitterSafety

Ultimi aggiornamenti sul nostro approccio ai materiali compromessi https://t.co/jXK2JQI8NU

02:08 - 16 ottobre 2020 rispondere Retweet Preferito



Ancora un altro chiarimento - e un aggiornamento della politica - è arrivato giovedì sera tardi. In un thread su Twitter, Vijaya Gadde, responsabile legale, politico e responsabile della fiducia e della sicurezza della società, ha affermato che la società bloccherà i materiali compromessi solo se sono condivisi direttamente dagli hacker o da coloro che agiscono di concerto con loro. Gadde ha anche affermato che altri tweet saranno etichettati per fornire un contesto piuttosto che essere bloccati o rimossi.

Vijaya Gadde @vijaya

Allora, cosa sta cambiando? 1. Non rimuoveremo più i contenuti compromessi a meno che non siano condivisi direttamente dagli hacker o da coloro che agiscono di concerto con loro 2. Etichettiamo i Tweet per fornire un contesto invece di impedire la condivisione dei link su Twitter

02:06 - 16 ottobre 2020 rispondere Retweet Preferito



Anche dopo l'annuncio politico di giovedì, le persone su Twitter non sono state in grado di condividere un collegamento alla storia. La società ha ripristinato la condivisione venerdì pomeriggio, confermando al New York Times che la decisione è stata guidata dalla diffusione dell'articolo online.

Facebook ha adottato un approccio diverso alla storia del Post. Mercoledì un portavoce disse stava riducendo la sua distribuzione sulla nostra piattaforma mentre i suoi partner di controllo dei fatti lavoravano per esaminare le affermazioni della storia.

Le azioni delle piattaforme hanno indotto il senatore del Missouri Josh Hawley a richiedere formalmente che l'amministratore delegato di Twitter Jack Dorsey e l'amministratore delegato di Facebook Mark Zuckerberg si presentano davanti alla sottocommissione giudiziaria del Senato su crimine e terrorismo per un'audizione intitolata 'Piattaforme digitali e interferenze elettorali'.



La critica su come le piattaforme social hanno gestito l'articolo è culminata venerdì mattina quando il presidente Donald Trump twittato un collegamento a a storia satirica dal Babylon Bee, l'equivalente conservatore della cipolla, e lo presentò come reale.

Twitter chiude l'intera rete per rallentare la diffusione di notizie negative su Biden, si legge nel titolo della barzelletta.

Wow, questo non è mai stato fatto nella storia, ha detto Trump.

Altro su questo