Twitter ora dice che le regole sui giornalisti che vengono rappresentati nei tweet devono essere riviste

Twitter




Sulla scia della sparatoria al liceo della Florida mercoledì, gli utenti di Twitter hanno iniziato a diffondere tweet falsificati rivolti al giornalista del Miami Herald Alex Harris.

La sparatoria di mercoledì ha provocato almeno 17 morti. Dopo che l'assassino è entrato nella scuola e ha iniziato l'attacco, alcuni studenti hanno pubblicato su Snapchat e Twitter ciò che stava accadendo. Harris è stato uno dei primi giornalisti a contattare gli studenti per aiutarli a spiegare la situazione.



Quando il tweet è diventato virale, Harris ha iniziato a subire molestie.



Ci è voluta meno di un'ora per creare screenshot falsi dei tweet che ha inviato.

Twitter

Il primo tweet falsificava Harris che chiedeva 'foto o video di cadaveri'. Il secondo tweet falsificato è andato oltre, facendo sembrare che stesse chiedendo se l'assassino fosse bianco.

'Quello è impazzito, quello ha preso un enorme vapore', ha detto Harris a estilltravel News. È stato pubblicato su Reddit e su un forum nazionalista bianco. Ha iniziato a segnalare i tweet quasi immediatamente, ma Twitter non li ha eliminati, nonostante abbia guadagnato terreno sui social media.



Harris ha detto che le persone che diffondono i falsi erano implacabili. Una persona l'ha seguita in ogni sua mossa su Twitter.

'La gente continuava a dire: 'Non parlarle, è razzista' e la situazione continuava a peggiorare'.

'Seguiva i miei tweet e ogni volta che twittavo a qualcuno, lui rispondeva 'Non parlarle, ha molestato gli studenti', ha detto. Qualcuno ha offerto a una vittima $ 30 per parlare con la concorrenza e ha chiesto alle persone di inviare loro denaro in modo che potessero offrire di più. 'La gente continuava a dire: 'Non parlarle, è razzista' e la situazione continuava a peggiorare'.

È difficile dire come abbia influito sulla segnalazione che è stata in grado di fare, ma lei pensa che probabilmente abbia avuto un effetto. 'Penso che potrebbe aver fatto davvero la differenza per alcune delle persone con cui ho contattato', ha detto.



Harris ha già coperto delle sparatorie, anche al nightclub Pulse e all'aeroporto di Fort Lauderdale. Questo è il peggior abuso online che abbia mai ricevuto.

'Ho ricevuto letteralmente migliaia di messaggi e hanno semplicemente riempito le mie menzioni e DM con minacce di morte terribili, razziste, sessiste, orribili e grafiche', ha detto. 'Ho ricevuto messaggi di Facebook inviati direttamente al mio account privato che avevano anche lo stesso contenuto. Non ho mai provato niente di simile prima d'ora.'

Alla domanda sui tweet impersonanti, un portavoce di Twitter inizialmente ha detto a estilltravel News che il team dell'azienda esamina i rapporti contro i lororeportage dello scorso luglioha mostrato che casi chiari di molestie stavano attraversando le fessure, nonostante la rete di social media avesse fatto dell'abuso il suo obiettivo per l'anno. Anche Twittersospeso e poi reintegrato il suprematista bianco David Dukea marzo e lo scorso agosto èha affrontato le criticheper aver permesso a un tweet sulla posizione del raduno Unite the Right a Charlottesville, in Virginia, di rimanere sulla sua rete.

Le persone usano abitualmente Twitter per diffondere disinformazione, anche in situazioni di notizie dell'ultima ora come la sparatoria in Florida. Gli screenshot falsi di media o sparatutto non sono una novità, ma i tweet falsificati sono un nuovo tipo di falso. Durante i suoi reportage, Harris non ha mai incontrato nulla di simile prima.

'Ha sicuramente creato più attenzione su qualcosa a cui non era necessario prestare attenzione quando si parlava di 17 bambini morti', ha detto.

AGGIORNARE

17 febbraio 2018, alle 00:03

Questo post è stato aggiornato con il commento del CEO di Twitter Jack Dorsey.