I video virali di auto che attraversano i manifestanti sono molto popolari sui siti conservatori

Fox News ha recentemente rimosso un post aggregato che promuoveva le auto che solcavano i manifestanti. Il video è stato ampiamente criticato dopo che un suprematista bianco avrebbe investito con la sua auto un gruppo di manifestanti antirazzisti a Charlottesville, uccidendo una persona.

Paul J. Richards/AFP/Getty Images

Il post, pubblicato a gennaio sul verticale Fox Nation, era intitolato Here's A Reel Of Cars Plowing Through Protesters Trying To Block The Road.

web.archive.org

Un comunicato del network inviato al Daily Beast disse , L'elemento era inappropriato e l'abbiamo rimosso. Ci dispiace pubblicarlo a gennaio.

Il post originariamente proveniva dal Daily Caller, un sito web di destra. Anche il chiamante cancellato il suo posto. L'autore in precedenza si vantava della sua popolarità su Facebook.

thedailybeast.com

Ma altri siti web di estrema destra pubblicano da mesi video di auto che guidano contro i manifestanti. Uno video, pubblicato a gennaio 2016 , è diventato virale, ottenendo 37 milioni di visualizzazioni e 569.000 condivisioni su Facebook.

Facebook: rondwyersettingtherecorddritto

Anche i siti web con sede in Macedonia, come precedentemente identificato da estilltravel News, hanno colto la tendenza. Il Post quotidiano conservatore (15.000 interazioni Facebook), Notizie su Donald Trump (38.000 interazioni Facebook), e Combattenti conservatori (17.500 interazioni su Facebook) hanno tutti pubblicato storie con titoli provocatori.

estilltravel Notizie



I dati, dal sito di monitoraggio sociale BuzzSumo, includono reazioni, commenti e condivisioni sugli articoli.

Nei commenti, molti affermano che i manifestanti meritavano di essere colpiti.

Combattenti conservatori

Ma non erano solo i macedoni a pubblicare post come questo. Quando bluelivesmatter.blue pubblicato un post simile (65.000 interazioni su Facebook), la sezione dei commenti era piena di supporto per il conducente.

bluelivesmatter.blue

E un noto sito web di destra chiamato Joe the Plumber postato suo articolo (59.700 interazioni su Facebook) con la didascalia 'ahi mamma!'

Facebook

Alcune persone nei commenti hanno condannato l'idea di auto che guidano contro i manifestanti, ma il post ha comunque ottenuto un supporto e un coinvolgimento significativi.



Ci sono molti esempi di post virali che incoraggiano questo tipo di violenza. Prima di essere abbattuto dopo che estilltravel News ha contattato il suo poster per un commento, questo post dallo US Herald ha raccolto 162.000 impegni su Facebook.

usherald.com

Anche quando i titoli e il testo di un post non celebravano apertamente la violenza, la sezione dei commenti lo faceva.

Facebook: TheFederlistPapers

estilltravel News ha contattato tutti i proprietari di siti Web per chiedere perché hanno scelto di mantenere i post sui loro siti Web alla luce della rimozione di Fox News. Non abbiamo ricevuto risposte.