Perché Equifax mi tiene d'occhio?

Perché un'azienda ha personale e finanziario di 143 milioni di persone in primo luogo? Questa è la domanda che molti consumatori si pongono dopo che Equifax, una delle tre principali agenzie di informazioni creditizie,ha annunciato un importante hack di informazioni personali e finanziarie.



La società ha affermato che 'circa 143 milioni di consumatori statunitensi' potrebbero essere stati colpiti grazie a un 'problema degli Stati Uniti'. vulnerabilità dell'applicazione del sito web.' Ciò include 'nomi, numeri di previdenza sociale, date di nascita, indirizzi e, in alcuni casi, numeri di patente di guida', nonché 209.000 numeri di carte di credito dei consumatori e altre informazioni di identificazione personale per altre 182.000 persone.

Leon Neal/Getty Images

Equifax, insieme ai suoi rivali Experian e TransUnion, gestisce enormi database di informazioni personali e finanziarie praticamente per chiunque negli Stati Uniti sia coinvolto nel sistema del credito al consumo. Quando richiedi una carta di credito, ad esempio, l'emittente della carta cerca le tue informazioni finanziarie dagli uffici.



I rapporti di credito generati da queste società includono una vasta cache di informazioni personali, da quali carte di credito porti (o usavi portare) a quanto spesso paghi in tempo. Le aziende sanno da quanto tempo hai i tuoi conti e quante volte hai richiesto prestiti.



Ciò rende le tre istituzioni sia incredibilmente potenti nella vita degli individui sia enormi depositi di informazioni personali e identificabili. Equifax ha dichiarato in una dichiarazione di non aver 'trovato alcuna prova di accesso non autorizzato ai database principali di Equifax per la segnalazione di crediti commerciali o di consumatori'.

Twitter: @oyebee

Le agenzie di segnalazione creditizia sono state un obiettivo importante per gli hack in passato: circa 15 milioni di clienti T-Mobile ha avuto informazioni personali rubate da Experian tra il 2013 e il 2015 . T-Mobile aveva fornito all'azienda le informazioni sui clienti per i controlli del credito per i potenziali clienti.

Nel 2013, gli hacker hanno messo le mani sulle informazioni finanziarie di diverse celebrità, tra cui Michelle Obama, tramite Equifax .



Equifax offre altri servizi oltre alla segnalazione del credito, incluso il monitoraggio del credito per i consumatori, la protezione dal furto di identità e servizi aziendali e governativi come verifica dell'idoneità per i servizi governativi , servizi di marketing per finanziatori e, ironia della sorte, sicurezza internet .

Questi servizi di protezione dell'identità sono stati criticati da alcuni esperti per aver offerto solo l'illusione della sicurezza e chiedendo ai consumatori di rinunciare a più informazioni personali. 'Non abbiamo ulteriori informazioni per contribuire a questo punto oltre a ciò che è nel comunicato stampa', ha detto un portavoce di Equifax in risposta a una richiesta di commento su quali servizi Equifax sono stati violati.

Philippe Wojazer / Reuters

I servizi di protezione dell'identità fanno poco per bloccare il furto di identità: il massimo che puoi sperare da questi servizi è che ti avviserannodopotruffatori hanno aperto una nuova linea di credito a tuo nome,' Il giornalista di sicurezza informatica Brian Krebs ha scritto nel 2015 . 'Molti di questi servizi di terze parti inducono anche le persone a fornire ancora più informazioni di quelle trapelate nella violazione originale.'



'È fondamentale che le entità aziendali adottino le misure adeguate per salvaguardare le PII (informazioni di identificazione personale) che ottengono', un la recente pubblicazione aziendale di Equifax ha affermato che . 'Le PII possono includere un'ampia gamma di componenti come il nome di una persona, l'indirizzo di casa, il numero di telefono, il cognome da nubile della madre, la data di nascita, il numero di previdenza sociale, il numero della patente di guida, il numero del passaporto o il numero di identificazione univoco rilasciato dal governo.'